domenica 18 gennaio 2015

5 consigli (semi)seri per affrontare l'influenza!

Hai preso l'influenza, e proprio ora, in un periodo particolarmente intenso per te!
Eppure avevi preso tutte le precauzioni possibili ( guanti, mascherina, gel igienizzante per le mani, tuta bianca  anticontaminazione dei Ris), inutili, evidentemente, ma tanto lo sapevi che non le saresti sfuggita, in fondo sono 4 giorni che vivi on simbiosi con tuo figlio influenzato .
Che fare?
1. Mantieni la calma, inutile inveire nei confronti del piccolo untore o contro l'universo, rassegnati è una legge matematica ormai assodata;
2.sii consapevole che ogni decisione lavorativa che prenderai sarà sbagliata in partenza; se domani ti presenterai in ufficio verrai additata come untrice, se al contrario rimarrai a casa è certo che verrai apostrofata come fancazzista, per due linee di febbre ed un banale raffreddore;
3. prima di metterti a letto procurati vicino a te  tutto il necessario per la sopravvivenza, l'uomo di casa improvvisamente avrà mille scuse, lo sai no che lui è già ko con 37.1;
4. ricordati di bere molto, per quanto tu sia tentata di buttarti sugli alcolici, in fondo danno una forte sensazione di calore, per dimenticare almeno per un attimo la tua condizione, rimanda il proposito a tempi migliori;
5. in tutto questo c'è un lato positivo, per qualche giorno niente pulizie, niente corse da una parte all'altra, niente spesa, ricorda solo che quando sarai guarita riprenderai il solito tran tran con gli interessi, perchè in fondo per gli altri ti sarai presa solo una breve vacanza!






Nessun commento:

Posta un commento