lunedì 5 gennaio 2015

Leggete di più: parola di Zuckerberg!

Uno dei buoni propositi del 2015 di Zuckerberg è veramente nobile, ci invita a leggere di più, almeno due libri al mese, ed a condividere, tanto per cambiare, le nostre opinioni nel suo club della lettura, ops pagina Facebook,  creata ad arte A Year of Books
L'idea è buona, leggere amplia la mente, offre ad ognuno di noi nuovi spunti di riflessione, fa crescere,  fa esplorare luoghi lontani, a volte raggiungibili solo con la fantasia,  fa provare emozioni e sentimenti a volte sconosciuti, tuttavia...
Tuttavia la discussione all'interno del gruppo non può limitarsi "solo a quel libro" come afferma lo stesso fondatore Zuckerberg: "Sentitevi liberi di discuterne, ma mantenete la conversazione attinente a questo libro".
La bellezza di un libro è proprio quella di suscitare riflessioni che vanno oltre il libro stesso, richiamando non solo altri libri, ma musica, arte, cibo, ricordi di vita vissuta e così tanto altro da essere impossibile da elencare.
Limitarsi solo a quel libro renderebbe la conversazione un puro esercizio di commento e di critica paragonabile ad una sterile esercitazione scolastica.
Zuckerberg un consiglio, da una modesta lettrice: leggi un libro veramente, con il cuore, con la mente,  lasciati trasportare dalla sua magia, e se vuoi condividere queste emozioni con qualcuno fallo davanti ad una bella tazza di caffè o ad un bel bicchiere di vino, nel salotto di casa tua, molto meglio che solo davanti ad un freddo pc.

Nessun commento:

Posta un commento