venerdì 9 gennaio 2015

Mamma non mi sgridare ancora!

Bam! Colpita e, miseramente, affondata nel mare dei sensi di colpa.
E quanto ha ragione, aggiungo.
Aveva freddo, l'aria del primo mattino è gelida, era stanco, alzarsi alle 6.30 non è facile per nessuno, figuriamoci per un nanetto di nemmeno 5 anni, ed io presa dalla fretta di accompagnare il fratello a scuola, non l'ho ascoltato, imponendogli ritmi non suoi, ma nemmeno miei.
Noi siamo mamme multitasking, siamo centometriste, saltatrici di ostacoli, dribbliamo meglio di un calcialtore, corriamo da mattina a sera, nemmeno il tempo di renderci conto dove stiamo andando noi  e dove stiamo portando i nostri figli.
E se riscoprissimo la lentezza?
E se ci ribellassimo in massa alla velocità?
No, perchè, non so voi ma io non ho più fiato!



Nessun commento:

Posta un commento