domenica 11 gennaio 2015

Parigi capitale del Mondo e Roma?

Mentre a Parigi si sta per svolgere una delle più grandi ed imponenti manifestazione dal dopoguerra, a Roma che succede?
Nonostante sia un obiettivo sensibile, da quanto emerso dalle ultime intercettazioni rese note dal ministro Alfano, nessun intervento o misura speciale è stato attuato, anzi continua il braccio di ferro tra i vigili urbani ed il sindaco, su un organico di 6 mila, oggi pare fossero in servizio 400/500.
Però verrà garantito il servizio di ordine pubblico intorno allo stadio Olimpico!
Strane priorità!
E il Papa?
Dopo il ricordo ed il cordoglio espressi durante la messa celebrata a S.Maria, il giorno successivo alla strage, il lancio dell'hastag #PrayerForParis, mi aspettavo nel corso dell'Angelus domenicale, al quale partecipano fedeli provenienti da tutte le parti del modo, un dura condanna, ma non c'è stata, solo l'invito a riconoscere Gesù nei poveri, nei malati, nei carcerati.
Messaggio scarno, se si pensa anche alla strage rivendicata da Boko Harm in Nigeria che ha provocato 2000 morti.
Cosa dobbiamo aspettarci nel nostro imminente futuro, a parte i risultati delle partite di calcio della domenica?

Nessun commento:

Posta un commento