domenica 18 gennaio 2015

Su Vanessa e Greta tutta la rabbia degli italiani.

Su queste due ragazze si sta scrivendo di tutto, articoli sui giornali, post sui blog, commenti sui social, tutti hanno qualcosa da dire, come quando l'Italia partecipa ai mondiali di calcio ed improvvisamente diventiamo tutti CT della Nazionale.
Ogni opinione è ovviamente legittima, gli insulti e le offese un po'meno, anche se rientrano nell'esercizio della libertà di espressione.
Quello però che emerge da tutta questa storia è la profonda, radicata rabbia che cova sotto la cenere di quel poco che è rimasto degli italiani, dopo anni di malgoverno, sprechi, manovre economiche che hanno innalzato a dismisura la tassazione, tagli indiscriminati ai servizi, scandali e la lista potrebbe continuare.
Al di là delle colpe, della leggerezza, delle insinuazioni su queste due ragazze, che solo il tempo, forse, svelerà, ad oggi loro malgrado sono diventate il catalizzatore del malumore degli italiani oltre ad essere un perfetto diversivo, per distrarci, almeno per qualche giorno, dalle innumerevoli problematiche che da troppo tempo attendono una soluzione adeguata.


Nessun commento:

Posta un commento