mercoledì 18 marzo 2015

#Tunisi #Bardo: Le nostre libertà nel mirino dei terroristi

I morti sono veri, nessuno stuntman.
Gli attacchi sono reali, nessun effetto speciale.
L'epilogo è tragico, nessun montaggio ad arte di immagini per creare pathos.
Oggi un altro attacco terroristico, è stato messo a ferro e fuoco il museo del Bardo a Tunisi, ma il vero obiettivo non erano nè opere nè monumenti nè statue, erano i turisti, persone comuni, come me, come voi che state leggendo, in visita di piacere che sono morte in modo assurdo, in una giornata qualunque.
Nessun complotto, i terroristi fanno sul serio ed è ora di capirlo, tralasciando ipocriti ed inopportuni buonismi.
Una preghiera o un pensiero per le vittime di oggi, senza distinzione.


Nessun commento:

Posta un commento