venerdì 24 aprile 2015

Derek Shepherd non è morto

L'uomo che per 11 stagioni abbiamo sognato, amato, odiato.
L'uomo che è diventato per molte fans il metro di paragone per capire se l'uomo al quale avevano stretto la mano e che le aveva invitate a bere qualcosa sarebbe diventato o meno l'amore della loro vita, ci ha lasciato.
Ma non è vero.
Tutta la storia narrata, per quanto appassionante ed estremamente romantica, è solo il frutto della mente di una sceneggiatrice Shonda Rhimes.
La realtà quotidiana di ogni coppia è ben altra.
Se il nostro uomo non ci dichiara apertamente che vorrà vivere insieme a noi fino a 110, ma ci è accanto in ogni momento, anche in quelli più difficili nei quali altri scapperebbero, bhè non è da escludere che forse ci ami, di quell'amore profondo che unisce Derek e Meredith.
Se il nostro compagno non ci salva dalle acque gelide nelle quali siamo accidentalmente cadute, ma ci porta una tazza di the caldo ed una coperta quando abbiamo l'influenza, merita il nostro amore.
Se nostro marito ogni tanto non si ricorda di dirci che siamo l'amore della sua vita, a causa dei problemi e della vita frenetica che conduciamo, ma ancora ci abbraccia e ci bacia, è altamente probabile che sia la nostra scelta giusta.
Derek è andato via, ma ricordiamoci che i nostri uomini sono lì, accanto a noi, con i loro pregi ed i loro difetti e noi li amiamo anche se non sono il Dottore Stranamore.


Nessun commento:

Posta un commento