giovedì 23 luglio 2015

1000 ed un consiglio per una qualsiasi cosa

10 modi per innamorarsi 
come se io fossi incapace di capire se una persona mi fa o meno provare emozioni
10 modi per lasciarlo
 come se avere una lista mi rendesse più semplice l'inevitabile
10 modi per rilassarsi
 come se avessi bisogno di qualcuno che mi insegni a staccare la spina ed a riappropriarmi dei nostri spazi
10 modi per riconoscere le bugie 
come se fosse semplice smascherare un bugiardo 
ecc...
non c'è giorno che io non legga questi titoli assurdi sui social network, consigli per tutti, su ogni cosa, mancano giusto quelli per andare in bagno, ma confido che prima o poi qualcuno stili una lista meticolosa.
Non se ne posso veramente più, li trovo semplicemente irritanti.
Ho l'impressione di essere considerata un'incapace nell'affrontare i piccoli e grandi problemi e/o difficoltà della vita, come se fosse indispensabile avere sempre qualcuno che mi guidi e mi dica esattamente cosa e come fare.
Ma anche no grazie.
Preferisco tentare, buttarmi, sbagliare, rialzarmi, perdere, vincere, gioire, piangere, disperarmi, insomma voglio potere provare tutto quello che è il mio sentire personale senza seguire alcun consiglio prestampato e precompilato.
Non sono un piatto di alta cucina, sono una persona con ampie ed infinite possibilità, basta ridurmi a 10 regolette da manuale delle giovani marmotte, è svilente ed altamente riduttivo.
Io voglio assaporare la vita in ogni suo sapore, colore ed odore, liberamente, non voglio consigli di persone estranee che nemmeno mi conoscono, che si arrogano in diritto di decidere per me ciò che è giusto, buono, bello e corretto in base alle loro convinzioni puramente personali.
Io sono io, unica ed irripetibile e non ci sto a farmi ingabbiare, classificare, catalogare per rientrare in qualche assurdo elenco per il solo gusto di alimentare una statistica o scrivere qualche parola in più per ottenere un like.
Basta consigli, basta regole, vivete e non rompete.

Nessun commento:

Posta un commento