lunedì 20 luglio 2015

Mettetevi una mano sul cuore ed una sulla coscienza e fermatevi.

 Fermatevi prima che ci siano altre Raghad che muoiono sussurrando come una preghiera "papà" perchè uomini avidi di denaro le hanno buttato a mare l'insulina.
Fermatevi prima che altri 10, 100, 1000 uomini donne e bambini muoiano stipati come animali destinati al macello su carrette del mare, simili ai vagoni che conducevano all'inferno.
Fermatevi prima che altre Reem Sahwil piangano senza trovare nè compassione nè conforto nè umana pietà.
Fermatevi prima che altri materassi, cuscini, tavoli e sedie vengano bruciati perchè Voi, stupidamente, alimentate, soffiando sul fuoco, le fiamme della guerra fra poveri.
Fermatevi prima che ci siano altri bambini siano costretti ad uccidere uomini nel nome di una guerra santa.
Fermatevi prima che altro sangue venga versato perchè Voi, lupi travestiti da agnello, fornite armi ed uomini.
Fermatevi prima che sia troppo tardi.


Nessun commento:

Posta un commento