giovedì 23 luglio 2015

Perdersi e ritrovarsi


Perdersi a ‪#‎18anni‬ è un attimo, si è nel pieno della giostra della vita, si hanno tanti ‪#‎sogni‬ , tante ‪#‎speranze‬, tanta avidità di mordere e bere gli attimi che quasi non ti accorgi dei minuti, delle ore, dei giorni, delle settimane, dei mesi e degli anni che volano via leggeri.
Fino a quando, in un giorno di piena estate, soleggiato, limpido e caldo un sorriso, uno sguardo che pensavi di avere dimenticato inaspettatamente ti riconosce e ti regala, di nuovo, bellissime emozioni, quelle che pensavi non esistessero più, perchè ne hai viste, sentite e provate così tante che avevi dimenticato quanto fosse semplice e naturale parlare, sorridere, senza pensieri, senza aspettative, semplicemente per il gusto di farlo.
Non è una storia, non c'è un lieto fine, sono solo piccole schegge di ricordi che per un momento, assolutamente per caso, hanno creato una piccola goccia di felicità pura.


immagine tratta dal cortometraggio "Paperman"


Nessun commento:

Posta un commento