domenica 30 agosto 2015

#Muri

Silenzi
parole non dette
gesti mancati
mattoni che giorno dopo giorno
creano un muro impenetrabile
dietro il quale ci illudiamo di essere protetti.
Lentamente la nostra anima prende il volo verso l'oblio
il nostro cuore si indurisce fino a smettere di battere
pian piano la nostra esistenza cessa di essere.
Solo abbattendoli
solo spostando il velo silenzioso
solo avvicinandoci
saremo liberi di uscire dalla nostra stessa prigione.


Nessun commento:

Posta un commento