venerdì 28 agosto 2015

Non Sentire

il freddo del pavimento sotto i miei piedi scalzi
il calore della tazzina tra le mie mani
il caffè nero e amaro che bevo
la brezza fresca del mattino che mi accarezza una spalla
ma non riesco a sentire me stessa
non trovo tutti i pezzi per ricompormi.


Nessun commento:

Posta un commento