martedì 8 settembre 2015

Mare nero

Lacrime come pioggia battente
corrono veloci
si fermano ai miei piedi
formando un mare
denso
nero
immobile
che mi sommerge lentamente
privandomi di ogni forza
necessaria
per lottare
per non annegare






Nessun commento:

Posta un commento