domenica 15 novembre 2015

Il mio profilo non avrà i colori della bandiera francese

Non accetterò l'invito di Facebook di modificare il mio profilo con i colori della bandiera francese come segno di vicinanza alle vittime.
Il mio profilo non avrà i colori della bandiera francese per esprimere la mia vicinanza a chi è morto solo perchè non conforme, non omologato, non credente in una religione, nel nome della quale altri esseri umani uccidono.
Rivendico prepotentemente la mia appartenenza al genere umano, senza distinzione di sesso, razza, religione, idee politiche, come tale non ucciderò per imporre le mie opinioni e pretendo di essere rispettata.
Le vittime non sono francesi, russe, africane, cristiane, mussulmane, ricche, povere, donne, uomini, bambini, adulti o altro, sono tutte esseri umani e come tali, nella loro speciale ed irripetibile unicità, meritano un silenzioso rispetto.



Nessun commento:

Posta un commento